Bingo: Le Domande più Frequenti

bingo le domande piu frequenti

Qui troverete le risposte a tutte le domande più frequenti nel mondo del Bingo.

1. Storia del Bingo:

     2. Introduzione al Bingo:

     3. Le leggi in vigore sul Bingo:

     4. Il bingo dal vivo:

     5. Il Bingo online:

Storia del Bingo

Qual è la storia del Bingo?

Siamo venuti a conoscenza di tante cose relative al gioco del bingo, ma vi siete mai chiesti quando questo gioco è apparso per la prima volta? In questa pagina andremo a presentarti una breve storia del gioco del Bingo.

Tutto è iniziato in Italia intorno al 1530, con un gioco molto simile a una lotteria che fu denominato “Il gioco del Lotto d’Italia”. Andando un po’ più in là con gli anni, verso la fine del diciottesimo secolo, il gioco ha preso piede anche nel resto d’Europa. In Francia fu sviluppato in maniera un po’ diversa rispetto alla versione italiana, ad esempio con l’aggiunta delle carte. In Germania, invece, il gioco fu usato come tecnica per l’insegnamento a scuola, perchè era considerato un modo divertente per consentire ai bambini di imparare a riconoscere i numeri, la pronuncia e le tabelle per le moltiplicazioni.

Più avanti, intorno al 1920, Hugh J. Ward ha portato il gioco del Bingo alle manifestazioni per il carnevale a Pittsburgh e nella Pennsylvania del Nord, dove fece registrare il copyright del gioco del Bingo e scrisse anche un libro con le regole dettagliate.

Nel 1929, ad un carnevale nei pressi di Atlanta, il rappresentante di giocattoli Edwin Lowe ebbe un’idea. Creò un gioco e lo chiamò Beano. Il gioco utilizzava le regole scritte da Ward, con cartelle, timbri e anche con fagioli precedentemente essiccati. Il punto centrale del gioco riguardava la copertura dei numeri che venivano chiamati con i fagioli. Questa variante del gioco divenne un successo, così Lowe lo portò con sè fino a New York.

In questo nuovo contesto, Lowe presentò il gioco ai suoi amici, e tutti loro se ne innamorarono. Il Beano divenne così un fenomeno vero e proprio, tanto che vennero organizzati anche i primi tornei e si trasformò in un modo per coinvolgere tante persone contemporeaneamente.

Durante una delle sessioni da lui organizzate, secondo la leggenda, una donna si dimostrò particolarmente eccitata man mano che i numeri venivano chiamati e i fagioli sulla sua cartella apparivano in maniera sempre più massiccia. Quando anche l’ultimo fagiolo andò a coprire l’ultimo numero mancante sulla sua cartella, la donna balzò dalla sedia e disse “b-b-bingo”.

Così Lowe ebbe l’illuminazione, e si rese conto che il nome Bingo potesse essere più accattivante rispetto a Beano. Non ci furono problemi in merito al cambio di nome, visto che Ward lo chiamò in un altro modo quando scrisse le regole, e la parola Bingo non poteva essere rintracciata nella lingua inglese del 1770, ovvero il periodo in cui lo stesso Ward pose i diritti sul gioco e sulle suddette regole.

Il gioco che venne prodotto da Lowe si componeva di due versioni diverse: nel primo si poteva giocare con dodici set di carte al costo di un dollaro, nel secondo il prezzo saliva a due dollari, ma i set di carte erano 24.

Il gioco del Bingo divenne un successo, così Lowe si ritrovò ad affrontare diversi competitor: per questo motivo, il “fondatore” del Bingo moderno chiese il pagamento di una tassa da un dollaro all’anno per poter utilizzare il gioco e il suo nome per la diffusione in altre parti degli Stati Uniti e del mondo.

Dove il Bingo ha avuto origine?

bingo onlineIl gioco del Bingo, almeno come lo vediamo oggi nella sua versione moderna, ha un retaggio davvero lungo di oltre 500 anni, e ha subito sufficienti cambiamenti dalla sua iniziale forma.

Stando a quanto ci è dato sapere, il bingo ha avuto origine dalle lotterie, e fu introdotto per la prima volta in Italia intorno al 1530, prendendo spunto dalla lotteria nazionale denominata “Lo giuoco del Lotto d’Italia”: un gioco che è diffuso e molto disputato in Italia fino ad oggi, con cadenza di tre volte a settimana per tutte le settimane dell’anno.

Il secondo Paese che ha adottato il gioco del Bingo fu la Francia, che negli ultimi anni del diciottesimo secolo vedeva la diffusione sempre maggiore di un gioco molto simile a quello che attualmente viene riconosciuto come il Bingo. Era denominato “Le Lotto”. Le cartelle utilizzate in questa specialità prevedevano tre file orizzontali e nove file verticali, con la presenza casuale di numeri da 1 a 10, da 11 a 20 e così via fino all’ultima decina, da 81 a 90.

Una persona veniva assunta per chiamare i numeri che venivano estratti man mano da una borsa e letti con voce alta. Il primo giocatore che riusciva a coprire tutti i numeri presenti in una riga orizzontale poteva dichiarare la propria vincita.

Il Bingo si è diffuso in maniera molto facile e molto veloce per tutto il continente europeo, raggiungendo ben presto nazioni come la Gran Bretagna, dove si diffuse sempre nel diciottesimo secolo, e in Germania, dove intorno al 1800 il gioco del Bingo fu utilizzato come un modo alternativo e divertente per educare i bambini nelle scuole.

Negli Stati Uniti, il Bingo fu introdotto per la prima volta nel 1929 sotto il nome di Beano in un festival di Atlanta, in Georgia. Molto presto, anche gli abitanti di New York si dimostrarono molto interessati a questo gioco. Edwin Lowe, un rappresentante di giocattoli, ebbe l’ispirazione di cambiare il nome del gioco da Beano a Bingo dopo aver sentito una donna urlare proprio questa parola, dopo aver scoperto di aver vinto.

Lowe, così, rivoluzionò il gioco del bingo dopo aver ingaggiato un professore che insegnava matematica all’Università della Columbia, il cui nome era Carl Leffler, per produrre oltre 6.000 nuove cartelle, in cui ciascuna di esse proponesse una combinazione di numeri diversi dalle altre.

Così, verso la fine degli Anni 30 un volume di denaro superiore ai 100 milioni di dollari venivano investiti dai cittadini di tutto il Nord America per giocare al Bingo, sia in versioni quotidiane che nelle estrazioni settimanali. Nello stesso periodo anche nel Regno Unito la parola “bingo” assunse una popolarità sempre maggiore, restando un gioco molto diffuso e giocato anche nei giorni nostri.

E anche se la versione del Bingo a cui si gioca oggi in Inghilterra si differenzia da quella che si giocava alle origini negli Stati Uniti, ci sono versioni da 90 e da 75 palline con anche diversi formati delle cartelle e anche modalità di chiamata dei numeri diversi tra loro.

Il gioco del Bingo è cambiato in tanti modi ma l’essenza è sempre la stessa, un gioco che trae spunto dalle antiche lotterie che richiede attenzione ma anche una discreta dose di fortuna, ma anche un gioco che fin dalla sua iniziale diffusione fino ai giorni nostri ha richiamato centinaia, se non migliaia per poi addirittura milioni di giocatori.

Torna al inizio

Introduzione al Bingo

Come funziona il bingo

Stando alle statistiche diffuse dai più importanti siti dedicati al Bingo, esse dimostrano che questo gioco era stato previsto anche per istruire i bambini dei Kindergarden, ovvero le scuole dell’infanzia in Germania, proprio per il suo carattere di grande divertimento al quale si mischia la grande presenza dei numeri.

L’idea che c’è alla base del gioco del Bingo è molto semplice, non richiede una particolare conoscenza a livello strategico e statistico. Basta prestare tanta attenzione alla dinamica del gioco e, ovviamente, una buona dose di fortuna, così come accade in qualsiasi altra lotteria.

Il gioco del Bingo non ruota solo attorno al denaro, come accade per altri giochi nella categoria del “gambling”, ma serve anche per divertirsi, incontrare nuove persone e trascorrere un po’ di tempo all’insegna del divertimento e della distrazione. Proprio queste rimangono tutte ragioni valide, e rimaste intatte nel tempo, affinché il Bingo restasse una delle principali attrazioni in circolazione, soprattutto tra le più giovani generazioni.

Qualora dovessi decidere di iniziare a giocare a Bingo, in una sala presente nella tua città oppure in maniera virtuale su Internet, dovrai conoscere a fondo le regole di questo gioco, che possono cambiare a seconda di dove ti ritroverai a giocare.

La modalità di gioco del Bingo più diffusa nel Regno Unito e in buona parte dell’Europa, ad esempio, è il Bingo a 90 palline, la cui cartella prevede tre file orizzontali e nove verticali, con la presenza di numeri casuali e quattro quadrati bianchi per fila, per un totale di 15 spazi vuoti. I giocatori dovranno segnare ciascun numero estratto presente sulla cartella. Basterà completare una fila orizzontale, due file oppure tutta la cartella per vincere un premio.

Ma qualora vi ritrovaste a giocare in una sala bingo degli Stati Uniti, potrete trovarvi ad affrontare una nuova specialità, ovvero il Bingo a 75 palline, che è simile per alcuni versi a quello britannico, ma nasconde al proprio interno alcune differenze fondamentali.

La cartella prevede cinque righe orizzontali e cinque verticali, per un totale di 25 numeri. Come suggerisce il nome della specialità, possono essere estratti solo 75 numeri, pertanto saranno disponibili solo tre combinazioni di numeri per ciascun giocatore. Esistono diversi modi per vincere, ovvero le combinazioni a forma di F, a forma di O, a forma di E ed infine, ovviamente, l’estrazione di tutti i numeri.

Non importa dove decidere di giocare a bingo, oppure se deciderete di farlo nella sala della vostra città, in maniera virtuale oppure in un pub. L’unica cosa certa è che vi divertirete a farlo e proverete il brivido e l’emozione di un gioco straordinario, qualunque sia la specialità alla quale vi andrete ad interfacciare.

Come si può vincere giocando a Bingo?

bingo le domande piu frequentiBisogna dire la verità, non esiste una formula magica per poter vincere al gioco del bingo, né tantomeno esiste una formula matematica che consenta di azzeccare in maniera scientifica la sequenza dei numeri che usciranno, ma si tratta soltanto di seguire bene il gioco e di sfruttare al massimo la propria fortuna.

Quando si parla di bingo, esistono ovviamente delle probabilità di vincita che sono le stesse per ciascuna cartella e per ciascun giocatore, ma ovviamente le chance di vincere aumenteranno in maniera proporzionale con il numero cartelle in possesso di ciascun giocatore.

Ad esempio: se ci sono 200 cartelle a disposizione e se ne comprano cinque, si avrà il 2,5% di possibilità di vincere. Possiamo dunque dire che esiste una regola aurea nel bingo, ovvero che “più cartelle si acquistano, maggiori saranno le possibilità di poter festeggiare una vittoria”.

Ovviamente consigliamo di restare nella media di cartelle acquistate rispetto al resto della sala, dunque senza esagerare con l’acquisto di esse. Ovviamente, è il caso di seguire alcuni consigli fondamentali prima di iniziare a giocare, sia dal vivo che in una sessione di bingo online.

Bisogna ovviamente pensare in primis al divertimento che dà il gioco del Bingo, senza andare a investire una quantità eccessiva di denaro, perché questo gioco si basa soprattutto sul divertimento e sulla distrazione da ciò che accade intorno, perciò sarebbe cosa sensata fissare prima un budget – non troppo ampio – da investire.

Questo ti aiuterà a tenere traccia del denaro che viene speso per l’acquisto delle cartelle, oltre che del numero che ne acquisterete per ciascuna partita. In più, dovrete scegliere bene le vostre cartelle: se sarà possibile, vi consigliamo di acquistarne secondo combinazioni di numeri totalmente diverse tra loro.

Non esistono due cartelle del tutto uguali tra loro, ma per avere maggiori chance di vittoria vi suggeriamo di sceglierne alcune che non duplichino più volte gli stessi numeri, così da avere una gamma più vasta.

E soprattutto fate tanta attenzione al banditore! In una sala affollata ci saranno premi più alti, ma anche minori chance di vincere, mentre in una sala un po’ più vuota ci saranno premi meno alti, ma al tempo stesso più probabilità di vincere. E poi, una vittoria è sempre una vittoria, a prescindere da come arriva!

Un altro buon consiglio da tenere in mentre è il seguente: restate concentrati e date grande attenzione a tutto ciò che accade durante ogni singola partita, perché qualora non sentissi i numeri chiamati e la sala non dovesse disporre di un monitor con la sequenza dei numeri, potresti perdere il filo e non seguire il gioco.

Qualora decidessi di giocare su un sito di bingo online, perciò davanti ad un computer o con il proprio smartphone o tablet, assicurati in primis che il sito mantenga tutte le specifiche tecniche e di sicurezza necessarie per inserire il tuo numero di carta di credito o altre informazioni personali.

In ogni caso, basta fare un’accurata ricerca su Google per avere un aiuto in tal senso. L’ultimo ma non meno importante consiglio è quello di mantenere un atteggiamento positivo quando si gioca al bingo: questo ti darà maggiore energia positiva e potrebbe anche portare la fortuna dalla tua parte!

Torna al inizio

Le leggi in vigore sul Bingo

Ci si può fidare dei siti sul bingo online?

Una delle principali fonti di orgoglio per noi è quella di offrire ai nostri lettori solo le migliori referenze e recensioni per le room per il bingo online che promuoviamo sul nostro sito.

Con gli incredibili e veloci miglioramenti che il mondo del web ha subito negli ultimi anni, è molto importante per te sapere che alcune volte il mondo virtuale non è il posto più sicuro, soprattutto nella scelta il sito giusto al quale affidarti per giocare.

Per evitare spiacevoli sorprese in tal senso, vogliamo analizzare in maniera costante il mercato del bingo online, e soprattutto vogliamo offrirvi le sale bingo più sicure e con le migliori referenze in circolazione.

Tutti i siti web che promuoviamo su Bingo.org sono decisamente sicuri, e il nostro obiettivo è quello di evitare che i tuoi dati personali verranno utilizzati a scopo commerciale. La maggior parte dei siti che promuoviamo hanno già delle ottime referenze e godono di una buona reputazione.

Questa è una delle ragioni per cui essi investono una grande quantità di risorse per offrire ai giocatori grande sicurezza nella propria piattaforma. Un’altra cosa che dovresti sapere è che ogni sala bingo online cripta i tuoi dati personali non appena verrà completata la registrazione, in modo che nessuno possa vederli.

Lo stesso sistema viene applicato per quanto riguarda i metodi di pagamento. Se deciderai di giocare al bingo online in uno dei siti da noi promossi, può certamente restare sicuro del fatto che il tuo denaro è al sicuro, così come i tuoi dati personali.

Si tratta di un elemento molto delicato per i siti di bingo online, ed è abbastanza chiaro il perchè. Nessuno vorrebbe prendere parte ad una piattaforma in cui i dati personali di uno o più giocatori possono essere prelevati per qualsiasi scopo di lucro o altre motivazioni criminali.

Se tu fossi il finanziatore o il fondatore di un sito del genere, la tua principale ambizione sarebbe quella di far crescere la tua reputazione per aumentare il tuo ritorno in termini economici e di immagine, perciò la sicurezza dei tuoi giocatori è un must per far crescere la tua azienda.

Se tu fossi mai chiesto se i siti per il bingo online siano truccati o irregolari, possiamo dire con assoluta onestà che tutte le piattaforme presenti nel nostro sito sono certificate, in quanto utilizzano software avanzati che prevengono qualsiasi forma di irregolarità.

Inoltre vi raccomandiamo, in modo da prevenire ogni forma di attacco hacker, di mettervi al sicuro per ciò che concerne i cookies e la cronologia del vostro browser, di azionare il controllo online del vostro software antivirus e di attivare la protezione firewall.

La nostra considerazione finale è che la quasi totalità dei siti per il bingo online sono da considerare sicuri, in quanto offrono una piattaforma totalmente immune da attacchi, e quindi pronta per ospitarvi e lasciarvi giocare in tutta sicurezza e tranquillità.

Esistono delle sale bingo online truccate?

le domande piu frequentiIn tutti i siti web dedicati al gambling – che siano essi dedicati alle scommesse, al bingo o ai giochi da casinò – esiste il timore che si palesino i cosiddetti scammer. Fin dalla notte dei tempi, quando il gambling era ristretto agli artisti da strada, erano in molti a vedere questa “arte” come un modo per imbrogliare la gente e trarne profitto.

Questa gente crede che ogni forma di gambling consista nel far perdere del denaro ad alcuni malcapitati, per trarne dei benefici in termini economici. E anche nel mondo del bingo esistono da anni delle voci per cui le partite vengano truccate, oppure il banditore scelga accuratamente i numeri da estrarre.

Se ti stai chiedendo se tutto ciò sia possibile, ovvero che alcune sale bingo siano truccate, si tratta di una verità difficile da dimostrare. In ogni caso, nel corso degli anni è stato dimostrato che molte grandi vincite legate al bingo sono arrivate grazie a grandi e clamorosi imbrogli.

Si è scoperto che alcune sale presentavano dei marchingegni in grado di truccare l’esito delle partite, ad esempio l’estrazione di alcune palline piuttosto che altre attraverso un aumento o una diminuzione del loro peso, in modo da rendere più facile l’estrazione di un numero piuttosto che di un altro.

Quando la pallina truccata è in aria, è più facile che essa venga estratta dalla macchina, oppure che non venga estratta, in base a quelle che sono le “volontà” della casa.

Esistono comunque tanti modi per truccare una partita a bingo dal vivo, ma laa domanda più frequente è: perché ciò accade? Non c’è un motivo razionale per truccare le partite, in quanto la sala bingo deve comunque pagare un vincitore e ottiene in ogni caso un discreto profitto dalla disputa delle partite, perciò non dovrebbe trovare alcun vantaggio.

Ai giorni nostri, in ogni caso, è difficile trovare una sala bingo truccata, semplicemente perchè non c’è nulla da guadagnare da queste pratiche. E poi, da quando è stato introdotto il bingo online, molta gente ha deciso di abbandonare le sale dal vivo per tentare la fortuna in maniera virtuale.

Per questo motivo, i gestori delle sale bingo dal vivo hanno un motivo in più per tenersi stretti i propri clienti abituali, perciò viene meno un ulteriore motivo per dare vita a partite truccate. Infine, bisogna ribadire che il bingo è stato inventato soprattutto per far divertire la gente, e non per trarre profitto in tutti i modi, anche quelli non previsti dalla legge.

Torna al inizio

Il bingo dal vivo

Come funzionano le partite di bingo slot?

Il bingo slot è molto diffuso nei casinò, nei locali notturni e anche online. I giocatori possono godersi il proprio gioco preferito in piena libertà e divertimento, magari riuscendo anche a festeggiare le proprie vittorie.

Le slot presenti nei casinò e nelle sale bingo hanno solitamente tre o quattro bottoni, e nella maggior parte dei casi sono presenti anche i controlli con il metodo del touch-screen, a seconda delle macchinette. Queste bingo slot machine sono facili da usare e spesso basta schiacciare il tasto Play per iniziare a giocare e godersi la dinamica delle partite.

Le macchine più vecchie hanno, in aggiunta, una levetta, ma nei tempi più moderni il gioco è fruibile in maniera più confortevole. Nel passato, queste macchine lavoravano in maniera puramente meccanica, e le possibilità che esse si rompessero erano davvero frequenti, soprattutto rispetto a quelle moderne.

Al giorno d’oggi, tantissimi giocatori preferiscono giocare al bingo sulle slot machine per la caratteristica di poter giocare da soli, senza altri “rivali” umani, perciò trovano questa specialità migliore rispetto a quella tradizionale. Inoltre, gli algoritmi utilizzati le rendono anche molto sicure.

Questi algoritmi sono basati su un programma che genera numeri in maniera casuale ogni volta, perciò non esiste la possibilità che vengano a galla trucchi come le palline più leggere o altri metodi che abbiamo elencato in precedenza. Anche quando nessuno gioca, la slot resta in funzione in modo da non mostrare gli ultimi numeri estratti.

Così i giocatori non potranno trovare quella che potrebbe essere la successiva accoppiata di numeri, in modo da non scoprire la sequenza seguita dalla macchinetta. Nonostante questo, di volta in volta queste macchinette dalla compagnia che ha fornito la licenza, in modo da evitare errori e consentire ai clienti di giocare in maniera affidabile e leale.

In molti Paesi, le bingo slot machine sono dichiarate illegali. Perciò se non si è ancora raggiunta l’età adulta ma si vuol provare questo particolare brivido potrai giocare online, anche se non sarà consentito partecipare alla spartizione dei premi in denaro, riservata ai maggiorenni.

In ogni caso, bisogna mantenere la motivazione di intrattenimento del gioco in sé, motivo per cui il denaro non deve essere la priorità. Infine, le bingo slot machine rappresentano un modo per giocare velocemente e provare a vincere delle discrete somme di denaro.

In che modo le sale bingo guadagnano denaro?

gioca bingo

Ogni volta che i giocatori vanno nelle sale bingo, inevitabilmente saranno in molti ad andare via con centinaia di dollari. Perciò la domanda sorge spontanea: come fanno le sale bingo a guadagnare denaro dalle singole partite, se dovranno pagare le vincite ai fortunati giocatori?

Non c’è nulla di strano nel porsi una domanda simile e non dovrai fare chissà cosa per trovare una risposta, abbiamo fatto tutte le ricerche del caso per trovarla e ti spiegheremo quelli che sono i modi migliori affinché le sale bingo riescano a guadagnare.

In primis, bisogna sapere che il gioco del bingo è regolato dal governo così come le lotterie nazionali, il che vuol dire che c’è una serie di leggi che regola le sale bingo: ad esempio, una riguarda il tetto massimo di denaro che ogni singolo giocatore più spendere in una sessione.

Ad esempio, negli Stati Uniti si stabilisce che parte del montepremi di una singola partita viene donata ad un’associazione che fa beneficenza. In ogni caso, vincere in una sessione al bingo dipende quasi totalmente dalla fortuna e dalla quantità di giocatori presenti.

La gente entra in sala, paga le cartelle e partecipa alle partite. In base a quanto sono i giocatori presenti nella sala, e a quanto deciderà di spendere ognuno di essi, una notte di partite potrebbe portare anche dei grossi introiti per la sala.

Quando ci si chiede come faccia una sala bingo a gestire il proprio business, un proprietario può rispondere che il segreto consiste nel mantenere una certa comunità di giocatori. Se essi godranno delle partite e dell’ambiente circostante, verranno diverse volte a giocare.

“La maggior parte dei clienti abituali viene in coppia o in gruppo – ha dichiarato il proprietario di una sala bingo – . È inusuale vedere gente venire da sola, perciò noi proviamo a introdurre delle promozioni che coinvolgano la gente e le inducano a giocare insieme ai propri amici. Lo scorso mese abbiamo fatto offerte molto gradite ai nostri clienti, abbiamo offerto snack e bevande gratis a chi si è presentato con almeno quattro amici”.

Il successo di una sala bingo dipende, ovviamente, da dove si trova. Alcuni stati sono meglio di altri, sia per la propria posizione che per le leggi sul gioco delle suddette nazioni, e soprattutto in base alla diffusione della passione delle persone del posto per questo gioco.

Perciò la risposta alla domanda di cui sopra è: sì, il gioco del bingo porta molti benefici ai giocatori, ma ne porta almeno altrettanti per i proprietari delle sale. Al tempo stesso ci sono state diverse sale che hanno subito gli effetti negativi del lancio del bingo online, ma ce ne sono altrettante che hanno mantenuto i loro profitti.

Torna al inizio

Il Bingo online

Cos’è il Bingo online?

Il bingo online è un modo relativamente nuovo per giocare, e le sue origini possono essere fatte risalire al 1996. Molta gente lo descrive come un particolare tipo di lotteria che viene visto più come un gioco. L’industria del bingo online è cresciuta molto in questi ultimi anni, guadagnano grande popolarità tra i giocatori tradizionali di bingo.

Diversamente dalle partite nelle sale dal vivo, dove si usano le estrazioni tradizionali per scegliere poi chi sarà il vincitore, nel bingo online esiste un generatore che estrae numeri in maniera casuale, che decide chi porterà a casa i premi.

Mentre nelle sale dal vivo è severamente vietato parlare con gli altri giocatori durante le partite, nelle principali sale per il bingo online esistono delle apposite chat in cui fare degli scambi di vedute durante le varie estrazioni. Le sale da bingo online sono viste come delle vere e proprie comunità, in cui ci si può rammaricare per la mancata vittoria oppure congratularsi con il vincitore.

Molte sale per il bingo online vengono guidate direttamente dal “sito madre”, molti dei quali offrono ai giocatori la possibilità di scaricare l’applicazione apposita per i propri dispositivi mobile. Ormai quasi tutti i siti hanno lanciato la propria versione mobile del bingo, che prevede l’esistenza di un account di un portafogli online, per poter fare versamenti e – magari – anche dei prelievi.

Nonostante ci siano ancora tante persone che inseriscono il bingo online nella categoria del “gambling” – ovviamente nella peggior accezione del termine – secondo la legge non c’è una visione così negativa del gioco, perché ogni giocatore ha un numero di probabilità di vittoria già predefinito.

Perciò possiamo dire che il bingo online si schiera nettamente dalla parte della legge che vieta il gioco illegale online. In ogni caso, la legge prevede che solo i maggiorenni possano giocare online, mentre per i minorenni c’è la possibilità di giocare solo nei casi in cui non sono previste vincite in denaro.

Ci sono solo quattro modalità principali di bingo giocate nel mondo. Ogni sito web personalizza i propri giochi, rendendoli più attraenti per i giocatori. Il bingo a 75 palline si gioca nel Nord America, mentre in Europa e in Australia si gioca il bingo a 90 palline, ma è molto diffuso in Oceania anche in bingo a 30 palline. Il quarto tipo è il bingo a 80 palline, che è un mix tra quello a 90 e quello a 75 palline.

I vantaggi del bingo online riguardano il fatto che esistono dei bonus al momento in cui vengono aperti dei conti gioco, e che per ogni deposito ogni giocatore potrà guadagnare più denaro di quanto ne ha investito sul momento. Perciò, potranno giocare più partite di quante ne prevedeva.

Non bisogna sottovalutare il fatto di avere la grande opportunità di crearsi anche dei nuovi amici in giro per il mondo, quando si gioca al bingo nelle principali sale online.

Come funzionano i siti per il bingo online?

bingo domandeÈ ormai diffusa l’era degli smartphone e degli altri dispositivi mobile, internet non è mai stato lo stesso per un periodo abbastanza lungo, e questa è una delle ragioni principali per cui la maggior parte dei clienti regolari delle sale bingo si sono trasferite sull’online.

Accendere il proprio computer e cercare una sala bingo online è una pratica via via più semplice rispetto a quella di vestirsi, uscire di casa e cercare la sala bingo dal vivo più vicina, e ovviamente entrare per giocare.

Prima di iniziare a giocare, è necessario conoscere il principio che c’è dietro al bingo online, e da quando noi conosceremo tutto sul bingo dal vivo, potremo iniziare! Invece della “gabbia in cui ruotano le palline”, esiste un generatore casuale di numeri, ovvero un software creato per scegliere alcuni numeri in una gamma ristretta.

Perciò i numeri sono scelti in maniera del tutto casuale, senza che possano venire a galla i men che minimi sospetti di trucco all’interno di una singola partita, come invece può accadere dal vivo, ad esempio, con il metodo della pallina appesantita.

Tutte le sale bingo online sono regolate e ispezionate prima di essere lanciate sul mercato, e in maniera periodica vengono aggiornate in modo da essere sempre al passo con le leggi emanate in materia di sicurezza e di apertura di nuovi giochi legalizzati nei singoli Stati.

Ad esempio, la maggior parte dei siti per il bingo online del Regno Unito utilizzano una licenza proveniente da Gibilterra, e non accettano giocatori residenti negli Stati Uniti.

Inoltre, le informazioni personali del giocatore e i dettagli bancari vengono mantenuti al sicuro, criptati con il database scelto per il sito e regolati da un legale scelto in maniera accurata dal creatore del sito web. La sicurezza è la priorità dei siti per il bingo online, per questo vengono utilizzate tecnologie all’avanguardia in tal senso.

I siti per il bingo online presentano anche una vasta gamma di giochi e attraggono anche un gran numero di nuovi giocatori con i bonus riservati al primo deposito, oltre che con jackpot e promozioni nel corso della propria “storia” all’interno della piattaforma.

Tutte promozioni che consentono ai giocatori di vincere prima ancora di cominciare a giocare, oltre a fornire ai giocatori stessi dei validi motivi per invitare i propri amici a giocare.

I siti per il bingo online implementano anche degli schemi riservati agli appassionati del bingo tradizionale, in modo da allargare la propria gamma di giocatori e portare tutti gli altri al massimo livello di gioco sulla propria piattaforma.

E poi esistono anche i cosiddetti livelli del Sistema Vip, in cui il volume di gioco viene premiato man mano che viene fatto crescere. Partire dal livello più basso per raggiungere il più alto possibile, ottenendo premi e privilegi riservati solo ai migliori giocatori.

Come si gioca al bingo online?

La comunità del bingo online è in continua crescita ormai da diversi anni, soprattutto da quando è diventato più facile e veloce giocare dal proprio computer, e non solo. Noi crediamo di dover fornire dei suggerimenti per aiutarvi a rendere più facile il vostro approccio, qualora non aveste ancora cominciato a giocare:

1) In primis, bisogna essere maggiorenni e avere tra le mani una carta di credito per aprire un conto gioco. Il gioco del bingo è considerato gambling, perciò nessun minorenne può giocarci. I conti gioco sono verificati, e qualora ci fosse qualcosa di sospetto la piattaforma provvederà a bloccarlo, tanto che in molti casi le room possono investigare.

2) Bisogna scegliere la miglior sala per il bingo online. Si tratta di un mercato in costante crescita, perciò potrai trovare tante sale con altrettante promozioni, molte delle quali offrono incentivi come i bonus, perciò bisogna controllarle da cima a fondo per scegliere la migliore. Molte sale per il bingo online offrono bonus legati al primo deposito, ma ce ne sono altre che non richiedono necessariamente un versamento sul conto gioco, offrendo comunque un bonus, in modo da consentire al giocatore di testare la sala e valutare se è il caso di continuare a giocarci.

3) Dovresti controllare da cima a fondo il sito e leggere le recensioni dei giocatori, in modo da capire cosa pensa la gente di una sala piuttosto che di un’altra. Una sala con una buona reputazione è sempre il posto migliore in cui iniziare a giocare.

4) Dopo aver scelto la tua sala bingo preferita, registra un conto gioco. Dovrai verificare i tuoi dati personali e tutto ciò che riguarda il conto gioco, dopodiché sarà necessario confermarlo attraverso il tuo indirizzo e-mail. L’ultimo passaggio sarà il login, effettuato il quale potrà iniziare la tua esperienza di gioco.

Ora, apprendete tutto ciò che abbiamo detto per poter iniziare a giocare a bingo! E non dimenticate di coinvolgere i vostri amici! Giocare a bingo è molto divertente, ma farlo con gli amici lo è molto di più!

Torna al inizio